PROGETTO SICURSKIWEBSCHOOL

 

L'Associazione Maestri di Sci del Trentino sta collaborando ad un importante ed innovativo progetto (SICURSKIWEB) in materia si "sicurezza sulle piste da sci" con la Fondazione Bruno Kessler (FBK), la Questura di Trento e le società di impianti delle varie zone del Trentino.

Il progetto ha l'obiettivo di rilevare e mappare (mediante il sistema della georeferenziazione) tutti i sinistri sciatori che si verificano durante le stagioni invernali inizialmente all'interno di aree sciabili "pilota" (Cavalese, Pampeago, Pinzolo e San Martino) e poi, a progetto ultimato, in tutte le stazioni del Trentino.

Gli incidenti sono al momento quelli rilevati dalle forze dell'ordine in servizio in dette località, in adempimento ai compiti istituzionali ad essi spettanti.

Ciò avviene mediante utilizzo di un software installato su telefoni cellulari (Samsung Galaxy Note - muniti di sistema operativo Android) e della successiva elaborazione ed implementazione di parte dei dati così raccolti con altri dati (quali quelli nivometeorologici, pendenza esposizione ed innevamento dei tratti di pista teatro dei sinistri, presenze in pista ecc.), attraverso uno specifico programma software ideato e sviluppato dalla FBK.

Tale sistema permette poi di creare delle "mappe di rischio", ovvero delle rappresentazioni dell'area sciabile considerata con evidenziati i punti ove si registra una maggior frequenza di sinistri che vedono coinvolti gli utilizzatori di tali aree.

Si possono facilmente intuire le potenzialità e l'importanza di questi dati; ci sono poi altri innumerevoli e possibili sviluppi, alcuni dei quali potranno certamente essere di nostro specifico e dedicato interesse.

Affiancheranno il progetto molte altre attività ed iniziative, alcune che ci coinvolgeranno ed interesseranno in prima persona e che metteremo a vostra conoscenza di volta in volta.

Per meglio comprendere di cosa si tratta, vi invitiamo a vedere il video di presentazione del progetto, che è stato recentemente trasmesso su Rai3 (trasmissione di domenica 17 - ore 09.45).

 

 


21/01/2014

FIRMA ACCORDO (Amst-Fbk)

Con piacere vi informiamo che martedì 21 gennaio è stato firmato l'accordo con la Fondazione Bruno Kesler (FBK).

Si tratta di un passo molto importante per la nostra Associazione, che ci consentirà di raggiungere un'innovativa gestione informatica di tutta l'attività assicurativa con ITAS, insieme ad altri diversi interessanti sviluppi che vedranno coinvolti antri aspetti della nostra attività.

Continueremo, sia attraverso il nostro servizio di News che in questa sezione, a tenervi costantemente informati.


12/12/2013
INIZIO FASE DI SPERIMENZAZIONE PROGETTO SSWC

L'Associazione dei Maestri di Sci del Trentino, in collaborazione con FBK, ITAS e Studio Legale CVZ ha iniziato la sperimentazione del sistema SicurSkiWebSchool (SSWS).
In questa prima fase, i tecnici della FBK saranno impegnati presso le Scuole di Sci inizialmente coinvolte nel progetto (quelle Scuole dove è già operativo il progetto SICUR SKI WEB: Cavalese, Pampeago, Pinzolo e San Martino) e inizieranno la predisposizione ed i test del nuovo sistema di raccolta elettronica dei dati relativi ai sinistri; progetto che sarà progressivamente esteso poi a tutte le Scuole del Trentino.
Le Scuole saranno oggetto di un breve momento di formazione sull'utilizzo del sistema SSWS per la gestione e la georeferenziazione dei sinistri; in particolare verranno fornite dettagliate informazioni operative che dovranno essere scrupolosamente osservate nella malaugurata eventualità che si verifichino dei sinistri.

A tal proposito riteniamo utile ricordare brevemente lo scopo e il contenuto dell'attività in questione nonché alcune semplici ma fondamentali regole che dovranno essere osservate durante la sperimentazione a tutela non solo dell'Associazione della quale facciamo parte e dell'Assicurazione ITAS ma soprattutto di noi Maestri:

1. SicurSkiWebSchool (SSWS) è un sistema che permette di rilevare elettronicamente i sinistri che si verificano durante l'attività professionale, che dobbiamo rilevare e denunciare all'Assicurazione non solo ai fini dell'attivazione della copertura ma soprattutto per la nostra difesa giudiziale e extragiudiziale.

2. Trattandosi di una fase sperimentale a tutela nostra, oltre che dell'Associazione e dell'Assicurazione, sino a quando non verrà data indicazione contraria, al verificarsi di ogni sinistro, oltre a dover seguire le procedute indicate dai tecnici di FBK, dovranno essere sempre compilati (con la massima precisione ed attenzione) i moduli cartacei che potete trovare nell'apposita sezione "ASSICURAZIONI/MODULI DI DENUNCIA" dell'area riservata del sito dell'associazione:
- modulo_rc_terzi
- modulo_denuncia_infortunio
Ricordiamo che nell'Area Riservata del nostro sito (http://www.trentinosci.it/sport_invernali/areariservata_entra.aspx) sono contenute linee guida ("Istruzioni") da seguire in caso di sinistro alle quali vi invitiamo ad attenervi scupolosamente anche durante la fase di sperimentazione del SSWS. Vi invitiamo altresì a scaricare sempre l'originale dei moduli cartacei dal sito (non utilizzate fotocopie e/o altri sistemi di denuncia al di fuori di quello elettronico e di quello cartaceo "ufficiali").

3. Per ogni necessità legata al progetto in questione ed alla sua fase di sperimentazione, i tecnici di FBK, lo Studio CVZ e l'ufficio dell'Associazione sono a completa disposizione.

4. Ricordiamo ai Direttori ed ai Maestri che i dati relativi ai sinistri sono dati personali e sensibili che non vanno divulgati a terzi. Detti dati verranno nella prima fase inseriti e gestiti sia elettronicamente che attraverso modulo cartaceo. I dati elettronici verranno trasmessi ed utilizzati sempre nel rispetto delle disposizioni di legge.

5. Contiamo di poter arrivare a breve alla trasmissione e gestione totalmente elettronica, in modo tale che tale duplicazione dell'attività di denuncia in futuro non sia più necessaria.


16/07/2013
AMST E SICURSKIWEB IN VAL DI FIEMME

Si sono svolti in Val di Fiemme due incontri, dove erano presenti FBK e gli Impiantisti nel primo, FBK- Itas-Direttori e Studio legale CVZ nel secondo.
Gli Impiantisti ed i Direttori, in entrambi gli incontri, sono quelli al momento interessati dal progetto SicurSkiWeb (Cavalese, Pampeago, Pinzolo e San Martino), che però verrà prossimamente esteso a tutto il territorio.

Al primo incontro di Castello di Fiemme, al quale partecipavamo come uditori, sono stati presentati da FBK agli Impiantisti i risultati della stagione appena conclusa.
Numeri e considerazioni che hanno appassionato ed incuriosito tutti i presenti.
Abbiamo preso parte al dibattito, confermando a tutti la nostra adesione e la piena disponibilità ad una partecipazione attiva al progetto.

Successivamente ci siamo trovati a Cavalese con i Direttori delle Scuole, il responsabile Itas e lo Studio CVZ.
FBK ha presentato dati e risultati (non solo dell'ultima stagione ma completi del periodo di operatività del progetto, integrati da quelli in nostro possesso), facendo poi una panoramica sulle opportunità che si aprono per la nostra categoria.
A seguito di quanto sta iniziando ad emergere ed approfittando della presenza di Itas, l'avv. Viola è intervenuto per suggerire alcune modifiche che potrebbero essere introdotte all'attuale modulo di denuncia (eventualità che dovrà necessariamente trovare il consenso del ns. partner assicurativo e di noi Maestri).
Fbk ha poi concluso, spiegando diversi dettagli tecnici e mettendosi a completa disposizione per adattarsi alle nostre esigenze.
E' seguita una discussione, dove "tutti" hanno mostrato piena condivisione ed interesse.

Seguiranno a breve altri incontri che organizzeremo insieme ad FBK, sia presso le Scuole interessate (in vista della loro attiva partecipazione al progetto per la prossima stagione) sia in sede con Itas ed il ns. Collegio, sui quali continueremo a tenervi informati.


29/03/2013
PRESENTAZIONE PROGETTO SSW

Si è tenuto a San Martino l'incontro tra Forze dell'Ordine, Impiantisti e Maestri di Sci che ha come oggetto la prevenzione e la sicurezza sugli sci.
Oltre alla Polizia di Stato, quest'anno l'incontro ha visto anche la partecipazione di Forestale, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Municipale.
Mattinata sugli sci, pomeriggio al Palacongressi di San Martino.

Alla fine dell'incontro è stato ufficialmente firmato l'accordo di collaborazione per il progetto SICURSKIWEB, tra la nostra Associazione e la Fondazione Bruno Kesler (FBK).
Riportiamo anche la brochure che è stata distribuita ai presenti, che riporta il ns. logo in prima pagina.

Riportiamo quanto pubblicato sul quotidiano TRENTINO venerdì 29 marzo 2013.